Imported LayersCHIUDI PANNELLOVARIETÅ copyARROW DOWN

contomax: la storia

contomax è il conto corrente ad alto rendimento nato per rispondere alle esigenze degli utenti della rete. Ripercorriamo in questo articolo la sua storia: ogni settimana parleremo di una tappa dell’evoluzione di contomax.

 

2011 – 2012  – LA NASCITA DI CONTOMAX
ideazione

I clienti di Banca IFIS, attiva sul mercato retail con il conto deposito rendimax, esprimono l’esigenza di disporre di un prodotto dotati di maggiori funzionalità rispetto al conto deposito: accredito dello stipendio, disposizione e ricezione di bonifici da e verso terzi e altre funzionalità tipiche del conto corrente. Dopo una prima ipotesi di implementare rendimax con le funzionalità richieste, la Banca ha deciso di costruire un prodotto completamente nuovo, che abbini la funzione tipica di rendimax (remunerazione del risparmio) alla funzioni del conto corrente, mantenendo la politica dei bassi costi a carico del cliente.

Attraverso i social, gli utenti esprimono le loro preferenze sulle future caratteristiche che dovrebbe avere contomax: vengono censite le risposte e creato un prodotto che dovrà evolversi nel tempo in base alla richieste della clientela.

 

 

 

 

09/2012 – 11/2012 – CONCORSO STREETNETWORK

img_0448mCosì come avvenuto per gli aspetti tecnici, anche l’immagine e l’identità del prodotto, vengono sviluppate con l’aiuto degli utenti.
Viene creato un concorso, denominato Streetnetwork, a cui hanno partecipato artisti e aspiranti tali: essi dovevano realizzare un’opera e sottoporla ad una giuria, composta da esperti del settore, dirigenza della Banca e la rete stessa. L’opera vincente è divenuta il simbolo del conto corrente contomax ed è tutt’ora esposta all’ingresso della sede direzionale di Banca IFIS.

 

 

 

03/12/2012 – FLASHMOB

img_9617L’opera vincitrice del concorso Streetnetwork viene realizzata in real time presso la stazione ferroviaria Santa Lucia di Venezia, accompagnata da un flashmob in tipico stile street, che è stato accolto con interesse curiosità dai numerosi presenti. Si è trattato di un modo unico e innovativo di presentare un prodotto bancario: non poteva essere altrimenti, trattandosi di un conto corrente nato per rispondere alla esigenze espressa dal popolo della rete.