Imported LayersCHIUDI PANNELLOVARIETÅ copyARROW DOWN

Progetto di Bilancio 2013

Il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS, riunitosi oggi sotto la presidenza di Sebastien von Furstenberg, ha approvato il progetto di Bilancio relativo all’esercizio 2013, dando mandato al Presidente di convocare in data 17 aprile 2014 l’Assemblea dei Soci per l’approvazione del Bilancio. Proposto all’Assemblea un dividendo di 0,57 euro per azione.

 

I dati del periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2013 evidenziano:

– 84,8 milioni di euro di utile netto (+8,5%); 92,7 milioni, +18,5%, non considerando gli effetti introdotti dalla Legge di Stabilità.

– Incremento del margine di intermediazione del 7,9% a 264,2 milioni di euro.

– Crescita del risultato netto della gestione finanziaria del 14,9% a 219,6 milioni di euro.

– Eccellente cost/income ratio al 28,9% (27,8% del 2012).

– Sofferenze nette/impieghi settore Crediti Commerciali: 2,6% rispetto al 4,3% (dicembre 2012).

– ROE al 24,8%, si attesta a livelli di eccellenza.

– Solvency al 13,5%.

– Core Tier 1 al 13,7%.

 

I dati del periodo 1° ottobre – 31 dicembre 2013 rilevano:

– Contributo del portafoglio Titoli di Stato in riduzione; margine di intermediazione pari a 70,1 milioni di euro (-9,3%).

– Risultato netto della gestione finanziaria incrementato del 17,5% a 60,0 milioni di euro.

– Utile netto pari a 17,7 milioni di euro (-12,6%), 25,6 milioni di euro (+26,0%) non considerando gli effetti introdotti dalla Legge di Stabilità.

 

Leggi il comunicato stampa  completo (file PDF) nel sito web di Banca IFIS.