Imported LayersCHIUDI PANNELLOVARIETÅ copyARROW DOWN

Variazione dei tassi contomax a partire dal 4 Dicembre 2019*

Nel rispetto del principio di trasparenza che contraddistingue il nostro rapporto con i Clienti, rendiamo nota la variazione dei tassi contomax che sarà valida a partire dal 4 Dicembre 2019. Per i conti correnti già in essere nelle opzioni Free e One l’adeguamento avverrà dopo 2 mesi; i vincoli attivati fino al 3 Dicembre 2019 non subiranno nessuna variazione del tasso applicato fino a naturale scadenza.

 

Di seguito forniamo ulteriori dettagli.

 

Contomax Free

I Clienti che hanno aperto contomax prima del 17 Gennaio 2019, dal 4 Febbraio 2020 beneficeranno di un tasso dello 0,20% lordo sul comparto Free.

Per i Clienti che hanno aperto il conto corrente dopo il 17 Gennaio 2019, il tasso di rendimento del comparto Free rimarrà invariato.

Il tasso debitore del comparto Free sarà fissato all’8,95%.

 

Contomax One

Il rendimento del comparto contomax One varierà al nuovo tasso dello 0,50% lordo nelle seguenti date:

Data apertura conto Data di entrata in vigore del nuovo tasso
Conti aperti fino al 3 Dicembre 2019 4 Febbraio 2020
Conti aperti a partire dal 4 Dicembre 2019 4 Dicembre 2019

 Contomax Now e Up

Di seguito i tassi lordi applicati sui nuovi vincoli aperti a partire dal 4 Dicembre 2019:

NOW 3 mesi 6 mesi 9 mesi 1 anno 18 mesi 2 anni
0,35% 0,45% 0,50% 0,55% 0,85% 0,95%

I vincoli a 1 o 2 mesi per il comparto Now non saranno più sottoscrivibili.

UP 3 mesi 6 mesi 9 mesi 1 anno 18 mesi 2 anni
0,45% 0,50% 0,55% 0,60% 0,90% 1,00%

I vincoli attivati fino al 3 Dicembre 2019 non subiranno nessuna variazione del tasso applicato fino a naturale scadenza.

 

Limite di giacenza

Il limite massimo di giacenza, ovvero la somma di tutti i depositi giacenti presso la Banca e intestati allo stesso Cliente, anche in qualità di cointestatario, sarà di 1 milione di Euro.

 

Le ragioni connesse a tale variazione sono legate al perdurare di uno scenario di tassi di riferimento per le transazioni finanziarie delle banche europee ampiamente negativi. La Banca ritiene necessario adeguarli almeno in parte. Nella Proposta di modifica unilaterale del contratto, disponibile nella Tua Area Riservata, troverai un dettaglio sulle ragioni di questa iniziativa.

Augurandoci che ciò non avvenga, ti ricordiamo che avrai due mesi di tempo per recedere dall’attuale contratto, nell’eventualità in cui tu non volessi accettare le nuove condizioni economiche.

 

 

Per qualsiasi necessità o informazione, puoi contattare il nostro Servizio Clienti al numero 800 522 122 o inviare una email a raccoltaretail@bancaifis.it.

 

*L’ avviso ha natura informativa e non sostituisce la comunicazione di cui all’art. 118 TUB.